Assemblea Nazionale MGS Italia 2021

Dal 22 al 24 ottobre 2021, a Mestre, l'Assemblea Nazionale MGS: anche l'MGS Sicilia era presente! Ascolto, confronto e arricchimento le parole chiave attorno alle tematiche dell'affettività e della sessualità.

A distanza di due anni dall’ultima assemblea MGS a livello nazionale, dal 22 al 24 ottobre 2021 una rappresentanza del MGS Sicilia è stata a Mestre (VE) per un approfondimento e un confronto concreti sul tema formativo dell’anno in corso, “Amati e Chiamati: Renditi umile, forte e robusto”.

Rappresentanza siciliana all’Assemblea Nazionale MGS Italia 2021

Provenienti da ogni territorio dell’Italia salesiana, una 70ina tra giovani, laici, salesiani cooperatori, SdB e FMA hanno avuto l’opportunità di incontrarsi – finalmente – in presenza per lavorare su una tematica impegnativa ma pienamente attuale nella nostra società: affettività e sessualità. In particolare, nel corso dei lavori di gruppo sono emersi sei gruppi tematici facenti capo ai due sopracitati: corpo-corporeità; educazione all’affettività e sessualità; fede e sessualità; gender fluid e questione identitaria; pornografia e digitale; vita online/onlife.

L’assemblea è stata caratterizzata da tre fasi: riconoscere, durante la quale a partire dall’analisi” delle proprie realtà sono stati messi in evidenza i cambiamenti avvenuti in questo periodo di pandemia ed individuate le tematiche più urgenti da affrontare; interpretare, in cui si è riflettuto su quanto trattato nella fase precedente, attraverso l’intervento di don Andrea Bozzolo (rettore magnifico dell’Università Pontificia Salesiana) e il momento di adorazione eucaristica; scegliere, tappa che ha permesso di condividere in piccoli gruppi testi di studio e spunti di riflessione, e proporre delle azioni concrete che permettano di affrontare tali tematiche nei propri territori.

Foto di uno dei gruppi di lavoro dell’Assemblea Nazionale MGS Italia 2021

Ad accogliere e far sentire la propria vicinanza e preghiera ai partecipanti all’assemblea, ci sono stati anche la neo-eletta madre superiore delle FMA, sr Chiara Cazzuola, che ha mandato un video-saluto insieme ad alcune consorelle presenti al Capitolo Generale in corso a Roma, il direttore della comunità di Mestre, don Silvio Zanchetta, e l’ispettore dell’INE, don Igino Biffi. Inoltre, all’assemblea hanno partecipato anche i presidenti di due associazioni appartenenti al Movimento Giovanile Salesiano: Cristiano Tanas per il Cinecircolo Giovanile Socioculturale (CGS), e Lorenzo Napoli per l’associazione TGS, Turismo Giovanile e Sociale. Nel corso dell’assemblea, infine, non è mancato lo spirito salesiano della fraternità e della convivialità, anche perché pur provenienti da parti diverse dell’Italia, ciò che accomunava ogni partecipante era proprio la spinta a mettersi in gioco – in tutto e per tutto – per e con i giovani.

Scatto del video-saluto della madre generale delle FMA, sr Chiara Cazzuola

Sono stati giorni di intenso ascolto reciproco, con la consapevolezza di non essersi incontrati per trovare le risposte a tutti i dubbi e le domande del caso, ma per lasciarsi provocare da questi temi, mettersi in discussione con profondità e tornare nelle proprie realtà arricchiti dallo scambio di esperienze di vita uniche, dalla costruzione di dibattiti costruttivi e linee guida che possano determinare, nel tempo, un’azione educativa nei propri ambienti, rispondente alla realtà e al carisma che don Bosco e Madre Mazzarello hanno impiantato oltre un secolo fa.

Foto di gruppo al termine dell’Assemblea Nazionale MGS Italia 2021

Crediti foto: MGS Triveneto. Clicca qui per scorrere la gallery dell’assemblea.