Esercizi Spirituali 2021 per Adolescenti

Sale e luce #nelcuoredelmondo
Gli esercizi spirituali, organizzati nei giorni 5, 6, e 7 marzo 2021, sono stati occasione, per noi ragazzi di età compresa tra i 14 e 17 anni, di verifica della nostra vita quotidiana, e del rapporto spirituale con Dio che ognuno di noi dovrebbe avere.

Gli incontri sono stati strutturati in tre giorni diversi: i primi due sono stati effettuati in via telematica, è stato un ottimo momento di condivisione tramite video, canzoni, preghiere e momenti di riflessione.

Nel giorno di venerdì 5 marzo, dopo la visione di un video, la lettura di una preghiera, l’ascolto di una canzone e della lettura del Vangelo – precisamente della parabola del seminatore -, c’è stato un momento di riflessione su come anche noi possiamo essere terreno buono per accogliere il seme di Dio. Successivamente si è parlato del prendere un momento durante la giornata per poter pregare, tramite la ricerca di un posto tranquillo e del silenzio, che “aiuta le tue orecchie ad ascoltare”, l’assenza di qualunque distrazione, e la concentrazione sul materiale mandato che “aiuta i tuoi occhi a vedere”.

Durante il secondo giorno, invece, noi giovani, seguendo anche l’impostazione dell’incontro del giorno precedente, abbiamo ascoltato il Vangelo, una canzone e delle preghiere. Ci è stato poi illustrato ciò che è diventato il motto di questi incontri, “Sale e Luce, nel cuore del mondo”: entrambi, infatti, se non dessero gusto e se non illuminassero il buio, non avrebbero alcun senso; basta poco sale per dare un buon sapore, e poca luce per far sì che non ci siano più tenebre, metafora che sta a significare che ognuno con un suo piccolo contributo può fare la differenza, per gli altri e per se stesso.

Infine, la domenica, ogni zona del MGS Sicilia ha avuto l’opportunità di poter vivere, in presenza, il sacramento della liturgia penitenziale, svolta all’interno dell’Istituto Teologico San Tommaso per la zona di Messina. Dopo un momento di meditazione personale c’è stata, per chiunque si sentisse pronto, l’occasione di confessarsi.

Tutti gli incontri si sono conclusi con un video di buonanotte salesiana.

Al termine di questa esperienza, possiamo dire che è stata una bellissima opportunità, nel corso della quale abbiamo avuto la possibilità di guardare dentro di noi tramite gli occhi di Dio. È stato un percorso formativo che ci ha trasmesso e fatto provare tanto, che entrambe rifaremmo sicuramente ad occhi chiusi!

Martina Gallo
Chiara Faraone
Oratorio Madonna della Pace Villaggio UNRRA (ME)