GR ADO 29-30 NOVEMBRE 2014 – ALI TERME

Nei giorni 29 e 30 novembre si è svolto presso l’Istituto Maria Ausiliatrice di Ali Terme (ME) il primo incontro di GR Ado che ha coinvolto le seguenti case: Siracusa, Gliaca, Messina Giostra, Messina Don Bosco scuola e OCG, Barcellona FMA, Bronte, Catania Maria Ausiliatrice, Palagonia, Librino, Messina UNRRA.

Dopo la sistemazione nella camere dei partecipanti, alle ore 16.00 ha avuto inizio l’incontro con un momento di preghiera per introdurre il tema.

A seguire la presentazione del cammino da parte di Sr Maria Grazia Tripi e il primo momento di formazione tenuto da Don Paolo Fichera, il quale, attraverso una lettura approfondita di due brani biblici tratti dal Vangelo Secondo Giovanni e dalla Lettera di San Paolo ai Galati (5, 18-22), ha illustrato il tema dell’Amore Fraterno come gratuità e condivisione e dei Valori che lo Spirito Santo ci ha trasmesso. Dopo il momento formativo i ragazzi sono stati invitati a riflettere personalmente sui due brani per poi riunirsi in piccoli gruppi in cui hanno formulato delle domande relative al tema.

10429435_10203332064569444_1948194294733376061_n

Prima della cena i ragazzi hanno celebrato i Vespri nella Cappella guidati Don Cristian Scuderi che ha spiegato il significato di questa preghiera comunitaria.

Dopo la cena i partecipanti sono stati coinvolti in un momento di fraternità attraverso alcuni giochi preparati da due Volontarie del Servizio Civile. La giornata si è conclusa con un intenso momento di Adorazione Eucaristica durante il quale i ragazzi hanno avuto la possibilità di interiorizzare quanto appreso durante la formazione.

La mattina della Domenica, dopo le Lodi e la colazione, Suor Maria Grazia Tripi e Suor Enza Iacona hanno guidato la Catechesi Salesiana sul tema del Dono attraverso la presentazione delle Figure di Nick Vujicic, predicatore e speaker motivazionale australiano affetto da una grave malattia genetica per cui è nato senza arti, e del Servo di Dio Nino Baglieri, Cooperatore Salesiano, il quale all’età di 17 anni è rimasto paralizzato a seguito di un incidente sul lavoro causato dalla caduta da un impalcatura all’altezza di 17 metri. Al termine del momento in assemblea i ragazzi si sono riuniti negli stessi gruppi del giorno precedente per realizzare dei cartelloni in cui esprimere il significato del Donarsi per gli altri, i quali sono stati esposti e spiegati successivamente in assemblea.

Le due giornate si sono concluse con il momento più importante per ogni buon Cristiano: la celebrazione Eucaristica presieduta da don Paolo Fichera e animata da tutti i partecipanti del Gr Ado.

Giulia Bruno e Roberta Tardo

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.