Incontro dei vescovi salesiani per il Bicentenario

(ANS – Roma) – Dopo l’esperienza disensus ecclesiae e salesianità vissuta nel 2010, in occasione del 150° anniversario della Fondazione della Congregazione, i vescovi e arcivescovi salesiani sono invitati a riunirsi di nuovo tutti assieme a Torino, per celebrare l’Anno Bicentenario di Don Bosco. L’appuntamento è per i giorni dal 21 al 25 Maggio 2015.

 Bicentenariodi Gian Francesco Romano

L’incontro del prossimo maggio era già stato programmato dal Rettor Maggiore emerito, Don Pascual Chávez, felice dell’incontro avuto con i vescovi salesiani a Torino nel maggio 2010. A tal proposito Don Chávez aveva già scritto ai presuli salesiani il 16 agosto del 2012, in occasione dell’avvio del secondo anno di preparazione al Bicentenario.

Ora Don Ángel Fernández Artime, X Successore di Don Bosco, ha rinnovato quell’invito a tutti i vescovi e arcivescovi salesiani e li ha convocati ad incontro che s’inserisce pienamente nello spirito del Bicentenario, per riscoprire, anche nella dimensione episcopale, la missione ad essere “come Don Bosco, con i giovani e per i giovani”.

Il raduno, che si colloca in prossimità della solennità di Maria Ausiliatrice, prevede le celebrazioni nelle Basiliche salesiane di Maria Ausiliatrice, a Torino, e di Don Bosco, al Colle, con l’acquisto dell’indulgenza plenaria. Non mancheranno possibilità di riflessioni e confronto su tematiche ecclesiali e salesiane, tra i vescovi e con il Rettor Maggiore e il suo Consiglio.

Ulteriori dettagli sullo svolgimento dell’appuntamento verranno comunicati in seguito, anche in considerazione degli sviluppi futuri che riguardano l‘attesa Visita di Papa Francesco a Torino.

I salesiani creati vescovi, ad oggi, sono 255. Don Bosco poté vedere l’ordinazione episcopale del primo salesiano, Giovanni Cagliero. I suoi successori ne videro molti altri. Sotto il rettorato di Don Rua furono 3 i vescovi salesiani, con Don Albera 8, più uno nominato dopo la sua morte e la sede vacante, con Don Rinaldi 13, con Don Ricaldone 33, più 1 durante la sede vacante, con Don Ziggiotti 27, con Don Ricceri 28, con Don Viganò 60, più due durante sede vacante, con Don Vecchi, 27, Don Chávez 47 e con Don Á.F. Artime, finora, 1.

Se si guarda la successione dei Pontefici, i vescovi salesiani nominati e consacrati furono 3 con Leone XIII, 3 con Pio X, 6 con Benedetto XV, 24 con Pio XI, 35 con Pio XII, 14 con Giovanni XXIII, 30 con Paolo VI, nessuno con Giovanni Paolo I, 102 con Giovanni Paolo II, 34 con Benedetto XVI e 4 con Francesco.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.