Messaggi di Papa Francesco

Rubrica a cura di: Roberta Tardo

papa-francesco-6-e1394662893513

30 Marzo 2014

“Apriamoci alla luce di Cristo per portare frutto nella nostra vita”

Papa Francesco nel corso della riflessione prima della preghiera dell’Angelus, in Piazza San Pietro, prendendo spunto dal Vangelo del giorno nel quale si narra la guarigione del cieco ad opera di Gesù ha voluto porre l’attenzione sulla cecità dell’anima cui fa da contraltare la luce di Dio e l’azione del Signore che ricrea il creato.

 
Se-vuoi-conoscere-la-tenerezza-di-Dio-vai-da-lui-prova-e-poi-mi-dici-e139611983159829 Marzo 2014

“Se vuoi conoscere la tenerezza di Dio, vai da lui, prova e poi mi dici!”

È quasi una sfida quella che propone Papa Francesco nella sua riflessione mattutina in Casa Santa Marta. Prendendo spunto dalle Letture del giorno Bergoglio ha allargato l’orizzonte giungendo a parlarci della tenerezza di Dio e della Sua misericordia.

 

 

Papa-Francesco-e-Obama-e1395957719824

28 Marzo 2014

il cuore di questa gente, di questo gruppetto con il tempo si era indurito tanto, tanto che era impossibile ascoltare la voce del Signore. E da peccatori, sono scivolati, sono diventati corrotti“.

Papa Francesco ha ricordato, nel corso dell’Omelia, come anche ai tempi di Gesù vi fosse una classe governante già ben formata ma con il cuore talmente indurito da interessi di partito e lotte interne che neppure si accorsero della venuta di Gesù. Anzi lo accusano di essere un guaritore delle schiere di Satana tanto era l’errore nel quale erano cadute. Avevano sbagliato strada e da peccatori – quali tutti siamo – erano diventati corrotti.

 

 

Il-Signore-è-in-cammino-con-noi-per-ammorbidire-il-nostro-cuore-e1395942578162

27 Marzo 2014

“Il Signore è in cammino con noi per ammorbidire il nostro cuore”

La salvezza non si compra, non si vende: si regala. È gratuita” ha dichiarato Papa Francesco nel corso della riflessione mattutina in Casa Santa Marta spiegando che la salvezza è la meta di quel cammino che il Signore compie con ognuno di noi.

 

 

Ordine-e-Matrimonio-trasformano-la-propria-vita-in-un-dono-d’amore_-e1395866646783

26 Marzo 2014

“Ordine e Matrimonio trasformano la propria vita in un dono d’amore”

Papa Francesco nel corso dell’Udienza Generale , mercoledì 26 marzo 2014, ha continuato la sua catechesi sui Sacramenti, parlando del sacramento dell’Ordine, che comprende l’episcopato, il presbiterato e il diaconato.

 

 

Imparariamo-la-saggezza-di-emarginarci-perché-il-Signore-ci-trovi-e1395770341362

25 Marzo 2014

“Impariamo la saggezza di emarginarci perchè il Signore ci trovi”

Se tu non ti emargini, non ti senti al margine, non avrai salvezza” Papa Francesco nella propria riflessione in Casa Santa Marta ribadisce l’importanza dell’essere umili ma mette anche in guardia su cosa significhi essere umili.

 

 

Nella-sofferenza-nessuno-è-mai-solo-Dio-abbraccia-tut-e1395689117310

24 Marzo 2014

Nella sofferenza nessuno è mai solo

Papa Francesco nel parlare ai partecipanti alla Plenaria del Pontificio Consiglio degli Operatori Sanitari ha voluto ricordare il vero senso della sofferenza e del dolore in ottica cristiana, portando ad esempio il magistero e l’esempio di vita di Beato Giovanni Paolo II.

 

Ogni-incontro-con-Gesù-ci-cambia-la-vita-e1395604235715

23 Marzo 2014

Ogni incontro con Gesù ci cambia la vita

Ha detto Papa Francesco prima della preghiera dell’Angelus di oggi in Piazza San Pietro. L’incontro con Gesù supera qualsiasi pregiudizio o barriera costruita dall’ uomo, come spiega il Vangelo del giorno nel quale Gesù dialoga con una donna Samaritana, una persona che per il suo essere Samaritana e il suo essere donna, non avrebbe dovuto neppure essere degnata di uno sguardo dal Signore.

 

Non-smettete-mai-di-sperare-in-un-futuro-migliore-e1395504507202

22 Marzo 2014

“Non smettere mai di sperare in un futuro migliore!”

In occasione dell’incontro con i lavoratori delle Acciaierie di Terni, Papa Francesco ha ribadito il proprio messaggio di speranza nel futuro ma anche la ferma convinzione dell’importanza del lavoro, il quale “è una realtà essenziale per la società, per le famiglie e per i singoli“.

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.