ORATORIO CENTRO GIOVANILE “COLLEGIO MARIA” BRONTE

Rubrica “Vita da oratorio!” di Giulia Bruno 

Questa rubrica vorrebbe narrare la vita dei nostri oratori siciliani. Ogni 15 giorni un diverso oratorio racconterà la sua vita di tutti i giorni, descrivendo le varie attività che si svolgono, attraverso un articolo scritto da un animatore.

Le figlie di Maria Ausiliatrice quando toccarono terra siciliana non avrebbero mai immaginato che sarebbero arrivate fin da subito alle pendici dell’Etna, nella terra del pistacchio e invece Madre Mazzarello su suggerimento di Don Bosco mandò le sue figlie proprio in quel piccolo paesino, dove si sarebbero prese cura dell’educazione dei giovani.1779058_10200702631122893_720126282_n

Da quel giorno sono passati più di 130 anni e le FMA continuano con lo stesso zelo e con lo stesso amore a prendersi cura dei tanti i giovani che entrano in istituto. Una delle attività principali è l’oratorio centro giovanile che si articola in varie attività settimanali dove ogni ragazzo in base alle proprie attitudini personali può partecipare ai vari laboratori che sono proposti dagli animatori (danza, teatro, art attack, informatica, clowneria). Oltre ad essi sono proposti, in base alla propria fascia di età, dei laboratori formativi: i preadolescenti s’incontrano nel gruppo “Acchiappasogni” mentre gli adolescenti partecipano al gruppo “Don Bosco Smile”.  Questa è l’attività principale di formazione degli animatori, dove i ragazzi approfondiscono il carisma salesiano, scoprono Don Bosco e Madre Mazzarello e iniziano a conoscere il fantastico mondo dell’animazione salesiana.

Il sabato il nostro oratorio accoglie i ragazzi del catechismo parrocchiale e la domenica, tutti insieme ci incontriamo per l’oratorio festivo. Si tratta di due ore ricreative, dove ognuno di noi sperimenta il servizio gratuito agli altri cercando di far divertire tutti i monelli che si precipitano nel nostro piccolo cortile da tutte le parti del paese. Il momento più bello delle nostre attività è senz’altro il grest estivo, ognuno di noi lo aspetta con grande gioia perché è proprio lì che diamo il meglio di noi.268708_482574245105292_431538201_n Per un intero mese, trasferiti in locali più consoni per le nostre attività, accogliamo i ragazzi dell’intero paese che dopo mesi concentrati sulla scuola cercano di divertirsi a più non posso insieme ai loro amici. Sono giorni frenetici, carichi di gioia e di entusiasmo, attraverso i quali cerchiamo di portare ai nostri piccoli amici il messaggio che Don Bosco ha lasciato a ognuno di noi: “Vi voglio felici nel tempo e nell’eternità”. Nell’eternità siamo certi che ci sarà il nostro Padre, Maestro e Amico ad accoglierci in Paradiso ma adesso, nel nostro pellegrinaggio terreno tocca a noi prenderci cura di tutti i giovani che hanno rapito il cuore di Don Bosco…proprio così…anche noi giovani brontesi abbiamo fatto breccia nel cuore del SANTO dei GIOVANI e per ringraziarlo cercheremo di diventare SANTI, in maniera semplice, proprio come voleva Don Bosco restando sempre allegri!

Alberto Batticani 170518_1464398704679_1674840366_868443_8379556_o

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.